ASU: PRONTI ALLA MOBILITAZIONE!

In questi mesi abbiamo più volte sollecitato il Governo a scrivere la parola “fine” su una questione che si trascina irrisolta da oltre vent’anni e a rispettare quanto, più volte, era stato annunciato come intendimento del Governo. La questione è sempre la stessa: ci sono 4708 lavoratori che dal 1997, per 590 Euro mensili, senza […]

Stabilizzazione lavoratori Asu, i sindacati di categoria tornano a sollecitare Ars e Governo: chiesto incontro urgente

“Si avvii nelle Commissioni competenti e in Aula un ragionamento compiuto che abbia al centro la fine della lunga agonia dei lavoratori Asu e l’inizio di un percorso che punti alla riduzione del “bacino” (agevolandone la fuoriuscita), attui il definitivo “sganciamento” dalle cooperative (attraverso l’utilizzazione diretta) e, in particolare, indirizzi l’iter verso la loro definitiva […]

PRECARI DEGLI ENTI IN DISSESTO E DEGLI ENTI IN PREDISSESTO – INCONTRO CON L’ASSESSORE GRASSO

Si è svolto oggi presso l’Assessorato regionale alla Funzione pubblica e alle Autonomie locali un incontro tra l’assessore Bernadette Grasso e le organizzazioni sindacali, sollecitato da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL, per affrontare il tema della stabilizzazione dei precari degli enti locali in dissesto e in pre-dissesto. L’assessore ha annunciato che la Giunta regionale […]

LAVORATORI ASU NEI BENI CULTURALI – NIENTE PIÙ COOPERATIVE, ORA LA STABILIZZAZIONE!

“Abbiamo appreso, con gioia, della pronuncia delle Corte Costituzionale di non fondatezza dell’impugnativa dell’Art.11 L.R. N.1 del 22 febbraio 2019, promossa da Presidente del Consiglio dei Ministri per il transito in utilizzo diretto dei lavoratori ASU, impiegati presso i siti e gli uffici dell’Assessorato Beni Culturali e dell’identità siciliana adesso – dice una nota della […]

Assistenza sanitaria alunni con disabilità, Fp Cgil Sicilia: è prevalsa la responsabilità politica a garanzia dei servizi di qualità e dei posti di lavoro

“Le nostre sollecitazioni, il nostro impegno e le nostre lotte hanno convinto l’Assessore Scavone ad intervenire positivamente rispetto alla delicata questione che riguarda l’assistenza sanitaria riservata a soggetti con disabilità in età scolare”. Il Segretario Generale di Fp Cgil Sicilia, Gaetano Agliozzo, accoglie, con favore, la proposta di delibera trasmessa dall’esponente del governo Musumeci ai […]

IPAB – FP CGIL: I LAVORATORI DELLE IPAB ASPETTANO ANCORA LE RISPOSTE DAL GOVERNO

“Stamattina, insieme ad una delegazione di Lavoratori, abbiamo consegnato le prime 153 domande ex art. 5 comma 14 L.R. 9/2020 – dichiara Massimo Raso – della Segreteria Regionale della FP CGIL, che appartengono alla parte più sofferente e disperata del “mondo delle IPAB”, quelle con attività ferme e dipendenti letteralmente abbandonati al loro destino. La […]

Direttivo regionale Fp Cgil, Agliozzo: Musumeci aggredisce il pubblico impiego per nascondere i limiti dell’azione di governo

“Vergognosamente avventate e false. Servono solo a nascondere i limiti dell’azione di Governo”. Il Segretario Generale della Fp Cgil Sicilia, Gaetano Agliozzo, nella relazione introduttiva in occasione del Direttivo Regionale del comparto,  svoltosi in videoconferenza, si è soffermato sulle violente polemiche innescate dalle dichiarazioni del Presidente della Regione, secondo cui l’80%  dei regionali si “gratta […]

“Dipendenti regionali improduttivi”, Cgil e Fp Cgil replicano a Musumeci: chieda conto ai dirigenti generali e illustri la produttività del suo governo

“Se è vero che, secondo la sua valutazione, l’80% dei regionali “si gratta la pancia”,  come mai i dirigenti generali, da lui nominati, raggiungono, quasi per miracolo, i risultati prefissati dal Governo e vengono premiati con il massimo possibile di indennità?”. Cgil Sicilia e Fp Cgil Sicilia prendono posizione contro l’ennesima esternazione del Presidente Musumeci, […]

Questione Ipab in Sicilia, Scavone assente in Commissione. I sindacati pronti alla protesta: il governo sottovaluta la gravità della situazione dei lavoratori

“Avevamo guardato con speranza ed attenzione al tentativo della VI Commissione dell’Ars di riaprire la questione delle IPAB Siciliane, anche alla luce della recente sentenza della Corte Costituzionale dello scorso 11 giugno che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 34, comma 2, della legge della Regione Siciliana 9 maggio 1986, n. 22”. FP CGIL,   CISL FP […]

Torna su