Catania. Pronto soccorso: “Non dismettere quello del Vittorio Emanuele se prima non saranno pienamente attivati gli altri”

l pronto soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele” non potrà essere dismesso se prima non sarà attivato il pronto soccorso del San Marco di Librino. L’ipotesi di un periodo intermedio in cui, nell’attesa dell’apertura del pronto soccorso del Policlinico, il Garibaldi si doti di soluzioni alternative d’emergenza a fronte del Vittorio Emanuele chiuso, non ci sembra inoltre […]

Villa IGEA, vertenza chiusa positivamente. Dal 19 dicembre via ai nuovi contratti. Leonardi e Cubito: “Soddisfatti”

Si è chiusa positivamente la vertenza dei 40 lavoratori di Villa Igea. Si sono infatti concluse le trattative grazie alle quali la proprietà cede in affitto la struttura al “Gruppo Tigano” che gestisce già diverse strutture socio sanitarie in Sicilia. Lo comunicano la segretaria confederale della Cgil, Rosaria Leonardi, e il segretario provinciale della Fp […]

Rsu igiene ambientale, a Catania Fp Cgil oltre il 50%

La Fp Cgil si conferma primo sindacato a Catania e provincia nelle elezioni Rsu nel settore ambientale, con oltre il 50% delle preferenze. Lo comunicano il segretario generale Gaetano Agliozzo e Alfio Leonardi, coordinatore provinciale del settore. “La straordinaria affluenza al voto – affermano – è segno di una gran voglia di democrazia e partecipazione […]

Oikos (Catania), proteste contro licenziamenti

Una trentina di lavoratori della Oikos di Catania, impiegati nella discarica “Valanghe d’Inverno”, hanno protestato oggi (lunedì 22 maggio) bloccando il conferimento dei rifiuti presso la discarica di Lentini a cura della Sicula Trasporti. Un’azione spontanea, poi sospesa per 48 ore, in attesa che il loro caso venga affrontato ufficialmente in Prefettura. Nei giorni scorsi, infatti, […]

Città Metropolitana di Catania FPCGIL Sicilia- Inaccettabile la pioggia di denaro elargita illegittimamente ai Dirigenti

Il Sindaco Metropolitano On. Enzo  Bianco gratifica i Generali mentre i soldati vengono lasciati a bocca asciutta Inaccettabile e paradossale la decisione assunta dalla Città Metropolitana di Catania di erogare ai Dirigenti la somma di 322.025,08 quali premi di risultato per l’esercizio 2015. Mentre i dipendenti del comparto, grazie ai quali i dirigenti raggiungono gli […]

Torna su